Vincenzo Peruggia, the misunderstanding, the Mona Lisa and Pablo Picasso.

At seven in the morning on August 21st, 1911, after having spent the night there, a slender figure slipped out of a small side room of one of the large halls in the Louvre. Despite the fact that it was summer, he was wearing a dark, heavy jacket. His clothes, however, did not prevent him from moving quietly and quickly about the museum. It was a Monday, the Louvre’s closing day, and the only visitors to the building’s vast halls were the guardians who were walking along the corridors, given away by the sound of their own steps. Vincenzo Peruggia, an Italian from small town of Dumenza, near Varese, with only an elementary school education, crouched at the entrance of the Salon Carré. With his nostrils blackened by candle smoke and his shoes stuffed into the pockets of his jacket, he waited for the right time to put his plan into action. When the guards’ steps echoed farther away, he crossed the hall until he reached the Mona Lisa. He grabbed the painting with both hands, carefully lifting it up in order to free it from the hook. The painting was quite small, however the frame and glass were unexpectedly heavy. Peruggia staggered for a few seconds before regaining his bearings, and the headed towards the exit. Taken by the frenzy, he had to slow his pace over and over again in order to avoid slipping. He was walking in his socks.

Upon reaching the Sept Mètres, he got rid of the frame and the glass, and then headed out into an inner courtyard of the Louvre – at that moment deserted – and wrapped the painting up in his jacket. He reached the exit undisturbed. Once in the street, he waited for the bus home, however he went in the wrong direction. Getting off the first stop, he hailed a ride from a passing motorist, who finally droped him off in rue de l’Hospital Saint-Louis, the street where he lived. Once home, he hid the precious painting. Since he had to go back to work, and not knowing how to justify being late, Peruggia said that had spent the night drunk on the street. In the evening and once again home, in order to protect the painting from humidity and any possible police searches, he decided to entrust the work to his compatriot, Lancellotti, who lived in a nicer apartment in the same building.

The morning of August 22nd, 1911, two artists – Louis Béroud and Frederic Languillerme – entered the Louvre for a study session on art’s great masters, and were the first to arrive in the Salon Carré. They noticed the theft and promptly warned the head of security Monsieur Poupardin, who immediately closed the doors to keep out the few workers and visitors there at the time. The frame and the glass of the Mona Lisa were found at the foot of the Sept Métre steps, near a glass door with a missing knob, having been tampered with. Since this was a service entrance used only by employees, the latter were questioned one by one for the entire day, while at the same time the authorities launched an appeal to all Parisians: anyone who provided useful information to find the painting would be paid a reward of twenty-five thousand francs. An employee of the museum responded, saying that on the morning of August 21st, he had noticed a man walking briskly by, and that he had thrown a small object near the moat adjacent to the road. The missing doorknob was found.

The investigations continued until what appeared to be the definitive turning point. In fact, Guillaume Apollinaire and Pablo Picasso were stopped on the charge of aiding and abetting. However, these two employees of the Louvre, after some investigation, were declared to be not involved in the events at hand. Therefore, the investigations moved on to the maintenance workers. In addition to interrogations, the police also carried out investigations at their homes. Even the house of Peruggia, who had taken back the painting in the meantime, was ransacked by the gendarmes. However, they did not find the Mona Lisa’s hiding place: a small space created under the flooring, below of the only table in the house. Meanwhile at the Louvre, in order to avoid leaving the Salon Carré empty, a work by Raphael was exhibited: the Portrait of Baldassare Castiglione.

 

In 1913, two years after the theft, Vincenzo Peruggia learned that Alfredo Geri, a Florentine collector, had organized an exhibition of works by private collectors. Using a false name and surname, he wrote to Geri proposing the sale of the “Gioconda” (as the Mona Lisa is known in Italian) on the condition that the work would remain permanently in Italy. Intrigued by the proposal, Geri organized a meeting in a hotel in Florence. The director of the Uffizi, certifying the authenticity of the canvas, also took part. Peruggia was then arrested by the Italian police.

The trial took place on June 4th and 5th , 1914, at the Court of Florence, in front of the international press and a benevolent public who believed that Peruggia was guilty only of having returned to Italy something that belonged to the country in the first place. Public pressure and the insanity plea, attested with a riddle about a hunter: “Vincenzo, if there are two birds on a tree and a hunter shoots one of them, how many are left on the tree?” “One!”, replied Peruggia. “Idiot!” thundered the court psychiatrist, Professor Paolo Amaldi, who had taken office just two weeks prior, on May 24th. “There is not one left because the other would fly away!” This testimony led the court to set a fairly mild sentence: one year and fifteen days in prison. On July 29th, the sentence was reduced to seven months and eight days. Peruggia was immediately released. When he left prison, he was met by a group of Tuscan students who gave him the sum of 4,500 Lira that they had collected in his name.

No one knows the real reason that prompted Vincenzo Peruggia to steal the Mona Lisa. There were rumours that he acted on commission from the Marquis of Valfierno, an Argentinean fraudster who had already found a buyer in the United States. However, the only truth seems to be found in the court documents. They describe how Peruggia had become enraged after consulting a Louvre pamphlet with a list of Italian paintings brought to France by Napoleon Bonaparte. Vincenzo wanted to return at least one of those paintings to Italy, no matter what.

He had initially targeted the La Belle Jardinière by Raphael, but the large size of the painting had discouraged him. The choice fell on the Mona Lisa due to the small size of the painting. The story of Vincenzo Peruggia is quite extraordinary, for the daring way in which it took place, as well as for the incredible superficiality of the managers of the Louvre and the Parisian gendarmerie. Yet the story is truly singular due to a great misunderstanding.

The Mona Lisa was in Paris well before Napoleon. The masterpiece had been brought to France by Leonardo himself in around 1625 in order to be included in the royal collection.

Vincenzo Peruggia, l’equivoco, la Gioconda e Pablo Picasso

Alle sette del mattino del 21 agosto del 1911 dopo avervi trascorso la notte, una figura esile sguscia fuori da una stanzetta laterale di una delle grandi sale del Louvre. Nonostante sia estate indossa una pesante giacca di panno scuro, indumento che però non gli impedisce di muoversi con agilità e senza fare alcun rumore. È lunedì, il giorno di chiusura del Louvre e le uniche presenze sono i guardiani che si aggirano tra stanze e corridoi al suono dei loro stessi passi. Vincenzo Peruggia, italiano di Dumenza, Varese, titolo di studio scuola elementare, se ne sta accovacciato all’ingresso del Salon Carré con le narici annerite dal fumo di candela e le scarpe infilate nelle tasche della giacca mentre aspetta il momento migliore per mettere in atto il suo piano. Quando i passi del guardiano si fanno più lontani, attraversa il salone fino a trovarsi di fronte alla Gioconda che solleva con entrambe le mani  per liberarla dal gancio. L’opera è piccola, ma la cornice ed il vetro sono inaspettatamente pesanti. Peruggia barcolla per qualche istante prima di riprendersi ed avviarsi veloce verso l’uscita rallentando il passo più volte per evitare di scivolare perché indossa i calzini. Raggiunta la saletta dei Sept Mètres si libera della cornice e del vetro ed esce in un cortile interno del Louvre – in quel momento deserto – guadagnando indisturbato l’uscita con il dipinto nascosto sotto il cappotto. Arrivato in strada aspetta l’autobus per tornare a casa, ma sbaglia direzione.

Così alla prima fermata scende e chiede un passaggio ad un’automobilista che lo lascia in rue de l’Hospital Saint-Louis, la via dove abita. Per difendere il dipinto dall’umidità e dalle eventuali perquisizioni della polizia lo affida all’ignaro compatriota Lancellotti, che abita in un appartamento migliore nello stesso stabile.

La mattina del 22 agosto 1911 due artisti Louis Béroud e Frederic Languillerme entrano al Louvre per una sessione di studio sui grandi maestri, arrivati per primi nel salone Carré si accorgono del furto e avvertono subito il capo della sicurezza Monsieur Poupardin che immediatamente chiude tutte le porte per non far uscire i pochi presenti tra lavoratori e visitatori. La cornice ed il vetro della Monna Lisa vengono rinvenuti ai piedi della scaletta dei Sept Métre, vicino ad una porta a vetri scassinata e privata del pomello. Essendo un ingresso di servizio, utilizzato solo dagli impiegati, questi ultimi vengono interrogati uno ad uno per l’intera giornata, contemporaneamente le autorità lanciano un appello a tutti i parigini comunicando che a chiunque fornirà indicazioni utili per ritrovare il dipinto sarà corrisposto un premio di ben venticinquemila franchi. All’invito risponde un impiegato del museo che riferisce di aver notato, la mattina del 21 agosto, un uomo camminare con passo svelto liberarsi di un piccolo oggetto nei pressi del fossato adiacente la strada; in quel punto viene ritrovato il pomello mancante della porta.

Le indagini continuano fino a quella che sembra essere la svolta definitiva, vengono infatti fermati con l’accusa di favoreggiamento Guillaume Apollinaire e Pablo Picasso, due impiegati del Louvre che però, dopo qualche approfondimento risultano totalmente estranei ai fatti e vengono rilasciati. Le indagini così si spostarono sugli operai della manutenzione, i quali, oltre all’interrogatorio subiscono anche la perquisizione domiciliare. Anche la casa di Peruggia, che si è fatto restituire il dipinto dal vicino, viene messa a soqquadro dai gendarmi che però non trovano il nascondiglio della Gioconda che nel frattempo era stata sistemata in un’intercapedine ricavata sotto il pianale dell’unico tavolo presente in casa. Intanto al Louvre per non lasciare il Salon Carré disadorno viene esposta un’opera di Raffaello: il Ritratto di Baldassarre Castiglione.

Nel 1913 due anni dopo il furto Vincenzo Peruggia viene a sapere che Alfredo Geri, un collezionista fiorentino sta organizzando una mostra d’opere provenienti da collezioni private, così, utilizzando nome e cognome falsi scrive al Geri proponendogli la vendita della Gioconda a condizione che l’opera rimanga definitivamente in Italia. Incuriosito dalla proposta, Geri organizza l’incontro in un albergo di Firenze al quale prende parte anche il direttore degli Uffizi che constatata l’autenticità della tela chiama i Carabinieri che arrestano l’imprudente Peruggia.

Il processo si svolge il 4 e 5 giugno 1914 presso il tribunale di Firenze, di fronte alla stampa internazionale e ad un’opinione pubblica schierata con il Peruggia. La pressione popolare e l’invocazione dell’infermità mentale, provata con l’indovinello del cacciatore: “Vincenzo, se su un albero ci sono due uccelli e un cacciatore spara a uno di essi, quanti ne rimangono sull’albero?”; “Uno!”, rispose Peruggia. “Deficiente!” tuona lo psichiatra del tribunale, il Professor Paolo Amaldi “Non ne rimane neppure uno perché l’altro vola via!”, convince la corte ad applicare una pena abbastanza mite: un anno e quindici giorni di prigione. Il 29 luglio dello stesso anno la pena viene ridotta a sette mesi e Peruggia immediatamente scarcerato. Quando esce di prigione trova un gruppo di studenti toscani festanti che gli donano la somma di 4.500 lire frutto di una petizione in suo favore.

Nessuno conosce la vera ragione che spinse Vincenzo Peruggia a rubare la Gioconda, si dice che agì su commissione del marchese di Valfierno, un truffatore argentino che aveva già piazzato il quadro negli Stati Uniti. L’unica verità sembra tuttavia essere quella emersa dagli atti processuali che raccontano di un Peruggia indignato dopo aver consultato un opuscolo del Louvre che conteneva una lista di quadri italiani portati in Francia da Napoleone Bonaparte. Vincenzo voleva restituirne all’Italia uno qualunque, egli infatti aveva inizialmente preso di mira la Bella Giardiniera, ma le grandi dimensioni del quadro lo avevano scoraggiato, la scelta ricadde sulla Gioconda proprio per le dimensioni ridotte del dipinto. La vicenda di Vincenzo Peruggia è molto singolare, sia per il modo rocambolesco in cui si è svolta, sia per l’incredibile superficialità dei gestori del Louvre e della gendarmeria parigina ma soprattutto perché frutto di un grande equivoco, la Gioconda non faceva parte di alcun bottino napoleonico, si trovava già a Parigi, portata da Leonardo in persona intorno al 1625, per essere inserita nella collezione reale.

Pin It on Pinterest

Share This

Condizioni e Termini di servizio

Data ultimo aggiornamento: 8 febbraio 2019

Mystart srl, con sede legale in Catania, via Trieste n. 65 CAP 95127, partita IVA 05466100871, iscritta al Registro delle Imprese di Catania al n. CT - 368446, capitale sociale € 35.000, telefono 3383743352, indirizzo e-mail info@mereasy.com, indirizzo PEC mystartsrl@pec.it, (di seguito il “Titolare”) rende disponibile a tutti gli Utenti la possibilità di accedere e utilizzare il sito web www.mereasy.com e la propria applicazione Mereasy (di seguito “Applicazione”) di sua esclusiva titolarità.

Mystart Srl (di seguito "Mereasy", "noi " o "nostro") fornisce un servizio (di seguito il "Servizio", collettivamente i "Servizi") per la pubblicazione, visualizzazione e la promozione di opere d'arte originali e/o lo sfruttamento commerciale di immagini digitali di opere di arte attraverso il nostro sito web, accessibile all'indirizzo web www.mereasy.com (di seguito il "Sito"), o attraverso l'applicazione mobile Mereasy nella sezione "EXTRA" (di seguito "Applicazione"), o attraverso i nostri Canali Social (es. Facebook, Instagram, Twitter ecc.), insieme a qualsiasi altro servizio, software, strumento, caratteristiche o funzionalità messe a disposizione da Mereasy (singolarmente un "Servizio" e collettivamente i "Servizi").

Mereasy non effettua alcuna compravendita, né direttamente né indirettamente, né on-line né off-line, di Opere d'Arte, né interviene in qualità di intermediario nella compravendita delle opere d'arte pubblicate nei Servizi.
Mereasy semplicemente offre agli Artisti e ai proprietari di Gallerie d'Arte la possibilità di pubblicare ed esporre le proprie opere nei Servizi, allo scopo di accrescere la loro visibilità e notorietà nel mondo dell'arte.
Mereasy, pertanto, non interviene a nessun titolo nelle compravendite che potrebbero realizzarsi come conseguenza diretta o indiretta, o comunque per effetto della pubblicazione delle Opere d'arte nei Servizi.

Eventuali offerte economiche per le Opere d'arte originali verranno trattate e concluse privatamente ed esclusivamente dall'Acquirente e dal Compratore, al di fuori dei Servizi e senza alcun intervento da parte di Mereasy.
L'utente dovrà informare Mereasy dell'avvenuta compravendita, ma ciò verrà fatto esclusivamente a fini statistici, ed allo scopo di promuovere la validità dei Servizi da parte di Mereasy a nuovi Artisti e Galleristi.
Mereasy non offre alcun servizio di pagamento né alcuna garanzia su Acquirenti e Compratori, né interviene in alcun modo, in nessun caso e/o a qualunque titolo nelle operazioni di compravendita delle Opere d'arte pubblicate nei Servizi.
Mereasy non opera come intermediario o mediatore o a qualunque altro titolo, anche se qui non espressamente menzionato, tra acquirente e venditore delle Opere d'Arte pubblicate nei Servizi.
Per nessun motivo Mereasy sarà responsabile del fallimento di una compravendita, di truffe e raggiri, di illeciti o altro comportamento in violazione di norme di legge, compiuti dagli Utenti (Acquirenti e Compratori); analogamente, Mereasy non sarà ritenuto responsabile del mancato pagamento di imposte e tasse dovute sulle compravendite concluse, né garantirà per l'insuccesso delle operazioni o il rimborso di somme e/o caparre eventualmente già corrisposte.

Si prega di leggere attentamente i seguenti Termini e Condizioni (di seguito "Termini") e la nostra Informativa sulla privacy.
I presenti Termini, l'Informativa sulla privacy e qualsiasi altra politica e/o informazione collegata, riportata in questo documento, regolano l'accesso e l'utilizzo dei Servizi e costituiscono un accordo legale vincolante tra l'utente e Mereasy.
Alcune aree del vostro sito web o blog o account o applicazione mobile o qualunque altro strumento informatico e non, digitale e non, qui non espressamente menzionato, che regolano e disciplinano i vostri Servizi potrebbero avere termini e condizioni diversi o potrebbero richiedere di accettare termini e condizioni aggiuntivi.

In caso di conflitto tra i Termini e Condizioni di Mereasy e i vostri termini e le condizioni pubblicati per i vostri Servizi o per Servizi specifici, i nostri Termini e Condizioni avranno la precedenza rispetto a quanto regolato e disciplinato dai vostri termini e condizioni.
Utilizzando i nostri Servizi, l'utente dichiara di essere vincolato dai presenti Termini e Condizioni nonché dalle leggi vigenti in merito all'uso dei Servizi di Mereasy.  L’Utente è pertanto invitato a visionare i Termini e Condizioni ad ogni accesso all’Applicazione o al Sito e si consiglia di stamparne una copia per future consultazioni.

INOLTRE CON QUESTI "TERMINI" GLI UTENTI ACCETTANO UN ACCORDO CON CUI SI SUBORDINA OGNI EVENTUALE CONTROVERSIA AD UN ARBITRATO OBBLIGATORIO. CIO' SIGNIFICA CHE QUALSIASI CONTROVERSIA RELATIVA ALL'UTILIZZO DEI SERVIZI DOVRA' ESSERE SOTTOPOSTA AD UN ARBITRATO PRIMA DI POTERE ADIRE L'AUTORITA' GIUDIZIARIA.  LA DECISIONE ARBITRALE COMPRENDE ANCHE UNA RINUNCIA AD UN'AZIONE DI CLASSE (CD. CLASS ACTION); CIO' SIGNIFICA CHE L'UTENTE ACCETTA DI PROCEDERE CON OGNI CONTROVERSIA INDIVIDUALMENTE E NON COME PARTE DI UNA AZIONE DI CLASSE. 

L'UTENTE RICONOSCE E ACCETTA CHE, ACCEDENDO O UTILIZZANDO I SERVIZI O VENDENDO O ACQUISTANDO UN LAVORO SU O TRAMITE I SERVIZI O PUBBLICANDO QUALSIASI CONTENUTO SUI SERVIZI, STA DICHIARANDO DI AVER LETTO, COMPRESO E ACCETTATO QUESTI TERMINI E DI ESSERNE INTERAMENTE VINCOLATO. 

«NON UTILIZZARE I SERVIZI SE NON ACCETTI QUESTI TERMINI E LA POLITICA SULLA PRIVACY»

Se condividi e accetti i presenti Termini per conto di una società o altro soggetto giuridico quale, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, associazione, fondazione, istituzione, ente pubblico o privato, cooperativa di qualunque genere ecc., o altra entità giuridica legale anche se qui non espressamente indicata, dichiari e garantisci di operare per tale società o soggetto giuridico o altra entità legale avendone pieni poteri legali e rappresentativi e di avere informato sul contenuto di questi Termini tutti gli organi della società o del soggetto giuridico o dell'entità giuridica legale.
Se agisci in nome e per conto di questi soggetti giuridici o altro soggetto o altra entità legale, in tal caso "tu" e "il tuo "si riferirà e si applicherà a tale società o soggetto giuridico o di persone o entità legale come sopra specificato.

Modifiche a questi Termini
Mereasy si riserva il diritto, a propria esclusiva discrezione, di modificare, interrompere o terminare i Servizi o di modificare questi Termini, per qualsivoglia ragione, in qualsiasi momento e senza preavviso.
Se modifichiamo questi Termini, pubblicheremo la modifica sui Servizi o forniremo notifica della modifica senza essere obbligati alla notifica. Aggiorneremo anche la "Data ultimo aggiornamento".
Continuando ad accedere o utilizzare i Servizi dopo che abbiamo pubblicato una modifica sui Servizi o ti abbiamo fornito la notifica di una modifica, stai implicitamente dichiarando di accettare e di essere vincolato ai Termini modificati.
Se i Termini modificati non sono accettabili per te, la tua unica possibilità è interrompere immediatamente l'utilizzo dei Servizi.
Ti invitiamo a ricontrollare regolarmente per verificare che ci siano modifiche a questi Termini.

Modifiche ai servizi e durata del servizio
Ci riserviamo il diritto di cambiare l'URL, modificare o interrompere e limitare o bloccare l'accesso ai Servizi senza preavviso. Possiamo modificare o rimuovere dai Servizi qualsiasi Opere d'arte (come definito di seguito), Digital Works (come definito di seguito), Contenuti di Mereasy (come definito di seguito) o Contenuto fornito dall'Utente (come definito di seguito) in qualsiasi momento senza dovere fornire all'utente alcun preavviso.
Saranno immediatamente rimossi le opera d'arte e/o i contenuti illeciti o, a qualsiasi titolo, illegali o che violino la privacy o i diritti di proprietà intellettuale e/o industriale del titolare e/o di terzi, o che siano in qualunque modo lesivi nei confronti del Titolare e/o terzi.
Saranno immediatamente rimossi le opere d'arte e/o i contenuti che riteniamo osceni, lascivi, violenti, molesti, intimidatori, diffamatori, razzisti, omofobi, di incitamento all'odio, pornografici, deplorevoli, o altrimenti discutibili.
Inoltre saranno rimossi immediatamente, sempre secondo la libera valutazione discrezionale di Mereasy, le opere d'arte e/o i contenuti che contengano virus, propaganda politica, sollecitazione commerciale, e-mail di massa o qualunque altra forma di spamming.
Le superiori motivazioni ed elencazioni sono riportate, indicate e rappresentate a titolo puramente esemplificativo ma non esaustivo.
La rimozione delle opere d'arte, dei contenuti e degli account degli utenti (sia pure a qualunque individuo o soggetto giuridico ad essi collegati), nonché di ogni altra informazione o qualunque cosa comunque ricollegabile ad essi, sarà decisa in maniera esclusiva da Mereasy secondo una valutazione assolutamente libera e discrezionale.
Occasionalmente, potrebbero esserci informazioni all'interno dei Servizi che contengono errori tipografici, inesattezze o omissioni. Ci riserviamo il diritto di correggere eventuali errori, inesattezze o omissioni e di modificare o aggiornare le informazioni se tali informazioni sui Servizi sono imprecise in qualsiasi momento senza preavviso. Non ci assumiamo alcun obbligo di aggiornare, modificare o chiarire le informazioni nei Servizi, ad eccezione di quanto richiesto dalle leggi, dai regolamenti o dalle leggi locali, statali, comunitarie o internazionali applicabili. Non è necessario adottare alcuna data di aggiornamento o aggiornamento applicata ai Servizi per indicare che tutte le informazioni sui Servizi sono state modificate o aggiornate.

Divieto di utilizzo dei Servizi da parte di Minori
I Servizi sono destinati esclusivamente a persone di età pari o superiore a 18 anni. Qualsiasi accesso o utilizzo dei Servizi da parte di minori di 18 anni è espressamente vietato. Accedendo o utilizzando i Servizi l'utente dichiara e garantisce di avere compiuto 18 anni.

Registrazione dell'account
Per pubblicare le proprie opere ed i contenuti sui Servizi, è necessario prima creare un account ("Account") completando la nostra procedura di registrazione (form di registrazione). Durante la procedura di registrazione ti verrà richiesto di fornire determinate informazioni e stabilirai un nome utente e una password. Al termine del nostro processo di registrazione o utilizzando la nostra opzione di check-out ospite, diventerai un "Membro".
Accetti di fornire informazioni veritiere, accurate, aggiornate e complete durante la procedura di registrazione e di aggiornare tali informazioni per mantenerle accurate, aggiornate e complete.
Mereasy si riserva il diritto di sospendere o chiudere il tuo Account se qualsiasi informazione fornita durante il processo di registrazione, o verificata successivamente, si rivelasse non veritiera, imprecisa, non attuale o incompleta, o se viene accertato che l'utente ha un'età inferiore ai 18 anni.
Sei responsabile della salvaguardia della tua password.
Accetti di non rivelare la tua password a terze parti e di assumerti la responsabilità esclusiva per qualsiasi attività o azione compiuta con il tuo Account, indipendentemente dal fatto che tu abbia autorizzato o meno tali attività o azioni.
L'utente dovrà notificare immediatamente a Mereasy qualsiasi utilizzo non autorizzato del proprio account.

Privacy Informativa
Consulta l'Informativa sulla Privacy di Mereasy per informazioni e comunicazioni relative alla raccolta di Mereasy e all'utilizzo dei tuoi dati personali.

Termini e condizioni
Elenco delle attività sui Servizi
Mereasy offre i propri Servizi ad Artisti ed ai proprietari e titolari di Gallerie d'Arte la possibilità di pubblicare le loro opere d'arte allo scopo di contribuire alla visibilità degli stessi e aumentare la loro notorietà. I Servizi, infatti, sono uno strumento straordinario per diffondere la conoscenza delle Opere d'arte pubblicate.
Come membro, è possibile pubblicare le proprie opere d'arte originali ("Opere d'arte originali") che l'utente ha creato e che desidera promuovere tramite i Servizi di Mereasy.
Non è possibile presentare inserzioni per opere d'arte originali create da un altro artista. In qualità di Membro puoi anche presentare inserzioni per immagini digitali di opere d'arte ("opere digitali") che hai creato e di cui desideri ottenere visibilità attraverso i Servizi. Non è possibile presentare elenchi di opere digitali create da un altro artista. Affinché le tue opere d'arte ed i tuoi contenuti vengano accettate e pubblicate, devi fornire a Mereasy tutte le informazioni richieste da Mereasy nell'apposita pagina del sito web compilando l'apposito form.

Devi rispettare tutti gli altri requisiti stabiliti da Mereasy. Riconosci che le tue pubblicazioni e il tuo nome potrebbero non essere immediatamente ricercabili per parole chiave o categoria per diverse ore e/o giorni. Il posizionamento delle tue inserzioni nei risultati di ricerca può essere basato su fattori che includono titolo, parole chiave e prezzo senza limiti, che non dipendono assolutamente da Mereasy e sui quali Mereasy non può intervenire.

Riconosci che Mereasy si riserva il diritto di promuovere Opere d'arte originali e/o opere digitali attraverso l'uso di strumenti di promozione e marketing mirati e personalizzati.

L'utente conserva sempre il diritto di rimuovere dal proprio account o dal proprio elenco, un'opera d'arte originale o un lavoro digitale dai Servizi.

Se si desidera rimuovere dal proprio elenco un'opera d'arte originale o un lavoro digitale dai Servizi, è necessario accedere al proprio account, fare clic sull'immagine che si desidera eliminare e quindi fare clic su Elimina e seguire i passaggi indicati in quella pagina.

 

Responsabilità dell'Utente e diritti di utilizzo delle opere da parte di Mereasy
L'utente riconosce e accetta di essere l'unico responsabile per tutte le proprie opere d'arte fornite a Mereasy e pubblicate nonché per i contenuti forniti e resi disponibili tramite i Servizi.
Di conseguenza, l'utente dichiara e garantisce che:

  1. per quanto riguarda le opere d'arte originali che rende disponibili attraverso i Servizi, è il creatore e/o autore di tutte queste Opere d'arte originali ed è il solo ed esclusivo proprietario delle Opere d'arte e dei contenuti, e di qualunque altra cosa ad essi ricollegati anche se qui non specificatamente indicati, che vengono pubblicati sui Servizi;
  2. per quanto riguarda le opere d'arte originali, è l'unico ed esclusivo proprietario di tutti i diritti, licenze, consensi e autorizzazioni necessarie per concedere a Mereasy i diritti su tali lavori, come previsto in questi Termini;
  3. né le opere d'arte originali né i lavori digitali che rende disponibili tramite i Servizi, né l'uso e lo sfruttamento degli stessi da parte di Mereasy tramite la loro pubblicazione, così come previsto dai presenti Termini, violano un brevetto di terzi, copyright, marchi commerciali, segreti commerciali, diritti morali di terzi o altri diritti di proprietà intellettuale o diritti di pubblicità, diritti di privacy di terzi, diritti di proprietà intellettuale o altri diritti di terze parti; né tantomeno comportano la violazione di qualsiasi legge, ordinamento giuridico, regolamento e/o qualunque normativa nazionale o internazionale applicabile, anche se qui non specificatamente indicata.

In ogni caso l'Utente dei Servizi o il Membro sollevano sin d'ora da ogni responsabilità Mereasy per ogni azione di risarcimento danni operata da terzi che assumono di vantare diritti o la violazione dei propri diritti nei confronti dell'Utente de Servizi e nei confronti di Mereasy.
L'Utente riconosce a Mereasy un diritto, a livello mondiale di sub-licenza, trasferibile, non esclusivo, di utilizzare, riprodurre, distribuire, esibire pubblicamente e mostrare pubblicamente le Opere d'arte originali tramite i propri Canali Social, il proprio Sito web, la propria Applicazione e tutti gli strumenti di comunicazione e promozione a disposizione di Mereasy, anche se qui non espressamente indicati.
Inoltre, l'Utente riconosce a Mereasy il diritto incondizionato di accedere, visualizzare, utilizzare, ritagliare, ridimensionare, copiare, distribuire, concedere in licenza, mostrare pubblicamente, eseguire pubblicamente, trasmettere e trasmettere copie dell'Opera d'arte originale in qualsiasi forma, mezzo o tecnologia ora nota o successivamente sviluppata allo scopo di promuovere Mereasy e i suoi Servizi.
L'utente riconosce e accetta che i suddetti diritti di licenza sono concessi a titolo gratuito e che il suo unico compenso per la concessione di tali diritti di licenza, se del caso, è rappresentato esclusivamente dalla visibilità che l'Utente ha avuto con i Servizi di Mereasy.Canone di

Mantenimento
Per l'inserimento e la pubblicazione delle Opere d'arte originali e dei contenuti nei Servizi, Mereasy stabilisce a carico di ciascun Membro un canone di mantenimento annuo, il cui valore sarà determinato con accordo separato.

Mereasy non interviene a nessun titolo nelle compravendite che potrebbero realizzarsi come conseguenza diretta o per merito della pubblicazione delle Opere d'arte nei Servizi.
Eventuali offerte economiche per le Opere d'arte originali verranno trattate e concluse privatamente dall'Acquirente e dal Compratore, al di fuori dei Servizi e senza alcun intervento da parte di Mereasy.
L'utente dovrà informare Mereasy dell'avvenuta compravendita, ma ciò verrà fatto esclusivamente a fini statistici, ed allo scopo di promuovere la validità dei Servizi da parte di Mereasy a nuovi Artisti e Galleristi.
Mereasy non offre alcun servizio di pagamento né alcuna garanzia su Acquirenti e Compratori, né interviene in alcun modo nelle operazioni di compravendita delle Opere d'arte pubblicate nei Servizi.
Mereasy, pertanto, non sarà responsabile del buon esito o del fallimento di una compravendita, o di truffe e raggiri, o di illeciti compiuti al di fuori dei Servizi da parte degli Utenti (Acquirenti e Compratori), né garantirà per l'insuccesso o il rimborso di somme e/o caparre eventualmente già corrisposte.
In nessun caso, Mereasy non opera come intermediari o mediatori o a qualunque altro titolo, anche se qui non espressamente menzionato, tra acquirenti e venditori delle Opere d'Arte pubblicate nei Servizi.

Termini per le compravendite al di fuori dei Servizi
Se sei un Membro che ha pubblicato le proprie Opere d'arte e sei stato contattato tramite i Servizi da un altro Membro per quanto riguarda l'acquisto di una delle tue Opere d'Arte, puoi vendere l'Opera d'Arte in privato, indipendentemente da Mereasy e al di fuori dai Servizi. Allo stesso modo, se sei un membro e sei interessato ad un'opera d'arte pubblicata nei Servizi, puoi acquistare tale opera d'arte contattando privatamente l'autore dell'Opera d'arte tramite i contatti presenti nei Servizi, indipendente da Mereasy e dai Servizi.

Le tasse
Tutti i prezzi, le commissioni, le commissioni e gli altri importi indicati nei presenti Termini, inclusi eventuali prezzi, commissioni e commissioni stabiliti sui Servizi, sono espressi in Euro e non includono le tasse, quali l'Imposta sul valore aggiunto (" IVA ") o imposte similari o ritenute alla fonte o qualsiasi dazio, imposta, tassa o tariffa qui non menzionata che possa essere applicata da qualsiasi autorità fiscale governativa o che sia altrimenti dovuta ai sensi delle leggi nazionali e internazionali applicabili in relazione alle operazioni di acquisto, vendita e licenza (di seguito, "Tasse").
In nessun caso, Mereasy non opera come intermediari o mediatori o a qualunque altro titolo, anche se qui non espressamente menzionato, tra acquirenti e venditori delle Opere d'Arte pubblicate nei Servizi.
Tutte le eventuali operazioni di compravendita verranno effettuate al di fuori dei Servizi e di Mereasy e l'acquirente ed il venditore sollevano da ogni responsabilità Mereasy per l'eventuale mancato pagamento delle Tasse dovute sulla transazione conclusa.

Colore
Comprendi e accetti che Mereasy usa sforzi, strumenti digitali e tecniche commercialmente ragionevoli per visualizzare accuratamente i colori delle Opere d'arte tramite i Servizi.
Tuttavia, poiché i monitor dei singoli computer possono visualizzare i colori in modo diverso, Mereasy non è responsabile della precisione del colore di qualsiasi opera d'arte visualizzate sui Servizi e declina ogni responsabilità in merito.

Contributi e Feedback
Ti invitiamo e ti incoraggiamo a fornire feedback, contributi personali, commenti e suggerimenti per migliorare i Servizi ("Feedback"). Puoi inviare un feedback inviandoci un'email a info@mereasy.com.
Riconosci e accetti che tutti i Feedback saranno di proprietà esclusiva di Mereasy.
Con la presente attribuirai e riconoscerai, a titolo gratuito e irrevocabilmente, a Mereasy tutti i tuoi diritti, copyright, titoli e interessi su tutti i Feedback, inclusi - senza alcuna limitazione e/o corrispettivo economico o di altra natura - tutti i diritti di brevetto in tutto il mondo, i diritti di copyright, i diritti segreti commerciali e altri diritti di proprietà o di proprietà intellettuale in esso.

Contenuto artistico Mereasy
Mereasy può inoltre rendere disponibili attraverso i Servizi o il proprio Sito o la propria Applicazione o i propri Canali Social (Facebook, Instagram, Twitter ecc.) testi, grafica, audio, video e immagini di opere d'arte (collettivamente, "Mereasy Content"), alcuni dei quali sono di proprietà di Mereasy ("Contenuti di proprietà Mereasy"), e alcuni dei quali sono resi disponibili su licenza dai membri una terza parte ("Contenuto concesso in licenza da Mereasy").

Divieti generali
E' assolutamente vietato una delle seguenti azioni.
Pertanto l'utente accetta di non fare nessuna delle seguenti azioni:

  • Pubblicare, caricare, postare, inviare o trasmettere qualsiasi testo, grafica, immagini, software, musica, audio, foto, video, informazioni o altro materiale che: 1) si appropri indebitamente e/o violi un brevetto di terzi, copyright, marchio commerciale, segreto commerciale, diritti morali o altri diritti di proprietà intellettuale o diritti di pubblicità o privacy, diritti di proprietà intellettuale o altri diritti di terzi;2) violi leggi, normative e/o regolamenti applicabili, norme ecc., o dare origine a responsabilità civile, amministrativa, penale ecc., o incoraggi comportamenti che potrebbero indurre a violare leggi, normative e/o regolamenti applicabili ecc., o dare origine a responsabilità civile, amministrativa, penale ecc.; 3) è fraudolento, falso, fuorviante o ingannevole; 3) è diffamatorio, osceno, pornografico, volgare o offensivo; 4) promuove discriminazioni, fanatismo, razzismo, odio, molestie o danni contro qualsiasi individuo o gruppo; 5) è violento o minaccioso o promuove violenza o azioni che minacciano altre persone; 6) danneggia i minori in qualsiasi modo; 5) è violento o minaccioso o promuove violenza o azioni o danni a persone o a cose; 6) promuove attività illecite o illegali, prodotti o sostanze illegali o nocive.
  • Utilizzare, visualizzare, copiare, riprodurre in qualsiasi forma (cartacea, digitale ecc.) Mereasy, o qualsiasi singolo elemento all'interno di Mereasy, il nome di Mereasy, qualsiasi marchio o immagine o post di Mereasy, logo o altre informazioni proprietarie, o il logo o i colori o il layout e il design di qualsiasi pagina o modulo contenuto in una pagina del Sito e/o dell'Applicazione, senza il consenso scritto di Mereasy;
  • Accedere, manomettere o utilizzare aree non pubbliche di Mereasy, sistemi o reti informatiche di Mereasy o dei fornitori di Mereasy o degli Utenti di Mereasy;
  • Tentare di compromettere, manomettere, scansionare o testare la vulnerabilità di qualsiasi sistema o rete Mereasy o violare qualsiasi misura di sicurezza o autenticazione di Mereasy e/o degli Utenti;
  • Evitare, bypassare, rimuovere, disattivare, compromettere, decodificare o eludere in altro modo qualsiasi misura tecnologica implementata da Mereasy o da qualsiasi fornitore di Mereasy o qualsiasi altra terza parte (incluso un altro utente), sviluppate per proteggere Mereasy, il Contenuto artistico Mereasy o il Contenuto degli Utenti o di un altro Membro;
  • Tentare di accedere o cercare Servizi, contenuti Mereasy o Contenuto membro o scaricare Mereasy Content o il Contenuto membro dai Servizi attraverso l'uso di qualsiasi motore, software, strumento, agente, dispositivo o meccanismo (inclusi spider, robot, crawler, data mining strumenti o simili, anche se qui non menzionati) diversi da software e/o agenti di ricerca forniti da Mereasy o altri browser Web di terze parti generalmente disponibili;
  • Invia qualsiasi pubblicità non richiesta o non autorizzata, materiale promozionale, e-mail, posta indesiderata, spam, catene di Sant'Antonio o altra forma di sollecitazione;
  • Utilizzare qualsiasi meta tag o altro testo nascosto o metadati utilizzando un marchio Mereasy, un logo URL o il nome di un prodotto senza il consenso scritto di Mereasy;
  • Utilizzare i Servizi, il Contenuto artistico Mereasy o il Contenuto del Membro per qualsiasi scopo commerciale o vantaggio di terzi in qualsiasi modo non consentito dalle presenti Condizioni o da norme di legge nazionali ed internazionali;
  • Utilizzare qualsiasi intestazione del pacchetto TCP/IP o qualsiasi parte delle informazioni dell'intestazione in qualsiasi messaggio di posta elettronica o newsgroup, o in qualsiasi modo utilizzare Mereasy, Contenuto artistico Mereasy o Contenuto membro per inviare informazioni alterate, ingannevoli o false;
  • Tentare di decifrare, decompilare, disassemblare o decodificare il software utilizzato per fornire i Servizi, l'app Mereasy, il sito Mereasy, il Contenuto artistico Mereasy o il Contenuto del Membro o qualunque altra cosa legata a Mereasy;
  • Interferire o tentare di interferire con l'accesso di qualsiasi utente, host o rete, inclusi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, l'invio di virus, sovraccarico, allagamento, spamming o bombardamento postale dei Servizi;
  • Raccogliere, utilizzare o archiviare informazioni personali raccolte da Mereasy nei confronti dei propri utenti, senza la loro esplicita autorizzazione;
  • Impersonare o travisare la propria affiliazione con qualsiasi persona o entità;
  • Violare qualsiasi legge o regolamento applicabile nazionale o internazionale;
  • Incoraggiare o consentire a qualsiasi altro individuo di fare qualsiasi cosa indicata nei punti precedenti.

Mereasy avrà il diritto di indagare e perseguire le violazioni di uno dei suddetti punti nella misura massima prevista dalla legge.

Mereasy può coinvolgere e cooperare con le forze dell'ordine nel perseguire gli utenti che violano questi Termini.

L'utente riconosce che Mereasy non ha alcun obbligo di monitorare l'accesso o l'uso dei Servizi o di rimuovere qualsiasi Contenuto Membro, ma ha il diritto di farlo al fine di utilizzare i Servizi, per garantire la conformità a tali Termini o rispettare la legge applicabile o l'ordine o il requisito di un tribunale, agenzia amministrativa o altro ente governativo.

Mereasy si riserva il diritto, in qualsiasi momento e senza preavviso, di rimuovere o disabilitare l'accesso a qualsiasi Membro o Utente, elenchi di Opere d'arte originali o opere digitali, contenuto artistico Mereasy o qualsiasi altro testo, grafica, immagini, software, musica, audio, video, informazioni o altro contenuto o materiale che Mereasy, a sua esclusiva discrezione, ritiene essere discutibile, in violazione delle presenti Condizioni o comunque dannoso per i Servizi.


TERMINI E CONDIZIONI AGGIUNTIVI

Proprietà
Mereasy, i Servizi e tutto il Contenuto di Mereasy sono protetti da copyright, marchi commerciali e altre leggi Italiane e dei paesi stranieri. Ad eccezione di quanto espressamente previsto nelle presenti Condizioni, Mereasy detiene tutti i diritti, i titoli e gli interessi relativi ai Servizi e ai Contenuti di Mereasy, inclusi tutti i diritti di proprietà intellettuale associati. Non rimuovere, alterare o oscurare alcun copyright, marchio di fabbrica, marchio di servizio o altre informazioni sui diritti di proprietà incorporate o che accompagnano i Servizi od ogni altro Contenuto di Mereasy.

Politica sul copyright
Mereasy rispetta la legge sul copyright e si aspetta che i suoi utenti facciano lo stesso. È politica di Mereasy recedere in circostanze motivate da soci o altri titolari o collaboratori che violano ripetutamente o si ritiene che violino ripetutamente i diritti dei titolari del copyright.
I Servizi possono contenere collegamenti a siti Web o risorse di terze parti. L'utente riconosce e accetta che Mereasy non è responsabile per: 1) la disponibilità o l'accuratezza di tali siti Web o risorse; 2) il contenuto, i prodotti o i servizi su o disponibili da tali siti Web o risorse.
I collegamenti a tali siti Web o risorse non implicano alcuna approvazione da parte di Mereasy di tali siti Web o risorse o del contenuto, dei prodotti o dei servizi disponibili da tali siti Web o risorse. L'utente riconosce la responsabilità esclusiva e si assume tutti i rischi derivanti dall'uso di tali siti Web o risorse.

Risoluzione e cancellazione del conto
In caso di violazione di uno qualsiasi dei presenti Termini, Mereasy avrà il diritto di sospendere o disattivare l'account, a sua esclusiva discrezione e senza preavviso. Mereasy si riserva il diritto di revocare l'accesso e l'utilizzo dei Servizi, del Contenuto artistico di Mereasy e del Contenuto dei membri in qualsiasi momento, con o senza causa. Puoi cancellare il tuo Account in qualsiasi momento inviando un'email a info@mereasy.com.

Servizi mobili e applicazioni
"Servizi mobili" indica determinati software e servizi disponibili tramite un dispositivo mobile, tra cui:
1) la possibilità di caricare i dati sui Servizi tramite un dispositivo mobile;
2) la possibilità di utilizzare i Servizi da un dispositivo mobile;
3) la possibilità di accedere a determinate funzionalità tramite un'applicazione mobile scaricata dai Servizi e installata su un dispositivo mobile.

Vettori wireless
Nella misura in cui si accede ai Servizi mobili tramite un dispositivo mobile, potrebbero essere applicati i costi standard del gestore di telefonia mobile, le tariffe dati e altre tariffe. Inoltre, il download, l'installazione o l'utilizzo di determinati Servizi mobili potrebbero essere vietati o limitati dal tuo operatore e non tutti i Servizi mobili potrebbero funzionare con tutti i gestori o dispositivi o comunque non potrebbero funzionare correttamente.

Notifiche e messaggi.
Utilizzando i Servizi mobili, l'utente accetta che possiamo comunicare con voi per quanto riguarda Mereasy tramite e-mail, SMS, MMS, messaggi di testo o altri mezzi elettronici al vostro dispositivo mobile allo scopo di fornire il servizio, e che alcune informazioni sul vostro utilizzo dei Servizi mobili possono essere comunicati a noi. Nel caso in cui cambi o disattivi il tuo numero di telefono cellulare, accetti di aggiornare tempestivamente le informazioni del tuo Account per assicurarti che i tuoi messaggi non vengano inviati alla persona che acquisisce il tuo vecchio numero. Nel caso in cui non si rispetti l'obbligo di aggiornare tempestivamente le informazioni del proprio Account quando si cambia o si disattiva il proprio numero di cellulare, si accetta la piena responsabilità per i propri messaggi, che non possono essere consegnati o inviati alla persona che acquisisce il tuo vecchio numero

Applicazione mobile.
Salvo il rispetto delle presenti Condizioni, Mereasy ti concede una licenza limitata, non esclusiva, non trasferibile, non sub-licenziabile, revocabile per scaricare, installare e utilizzare una copia dell'applicazione mobile Mereasy su un dispositivo mobile di tua proprietà, o controllare ed eseguire tale copia dell'applicazione mobile esclusivamente per accedere ai Servizi mobili per scopi personali non commerciali.

I cambiamenti
Ci riserviamo il diritto, con o senza preavviso, di modificare descrizioni o riferimenti a opere d'arte, prodotti, abbonamenti, software o servizi; limitare la quantità disponibile di eventuali opere d'arte, prodotti, abbonamenti, software o servizi.

Avvertenze

I servizi e tutti i contenuti di Mereasy sono forniti "così come sono", senza alcun tipo di garanzia, esplicita o implicita. Mereasy esplicitamente esclude qualsiasi garanzia di commerciabilità, idoneità per un particolare scopo o non violazione. Mereasy non fornisce alcuna garanzia che il sito, i servizi, il contenuto di mereasy soddisferanno i requisiti dell'utente o saranno disponibili in maniera ininterrotta, sicura o senza errori. Mereasy non fornisce alcuna garanzia riguardante la qualità di qualsiasi opera, servizio, contenuto o prodotto acquistato o ottenuto attraverso i servizi o l'accuratezza, veridicità, completezza o affidabilità di qualsiasi opera d'arte o contenuto presente nel proprio sito o nei servizi. Nessun consiglio o informazione, sia orale o scritto, ottenuto da mereasy o tramite il sito o i servizi, rappresenterà o costituirà una garanzia per chiunque, che non sia qui espressamente contemplata.  Nessuna azione dovrebbe essere adottata o effettuata esclusivamente sulla base delle informazioni e dei contenuti, testuali e fotografici e video, presenti nei Servizi e in altre parti/sezioni/aree/contenuti di Mereasy. Dovresti chiedere un consiglio indipendente ad un professionista e/o una persona di fiducia che conosca il mercato dell'arte e che possa darti informazioni dettagliate e complete, prima di agire o acquistare un'opera d'arte. L'utente è l'unico responsabile di tutte le comunicazioni e interazioni con altri membri o utenti dei servizi, e con altre persone con chi comunica o interagisce o interagirà in futuro,  in seguito all'utilizzo dei Servizi.  L'utente riconosce ed è consapevole che, salvo quanto espressamente previsto nelle presenti condizioni, Mereasy non può verificare in maniera certa e sicura le dichiarazioni degli utenti dei Servizi. Mereasy non fornisce alcuna dichiarazione o garanzia sulla condotta degli utenti dei servizi. L'utente accetta di prendere precauzioni ragionevoli in tutte le comunicazioni e interazioni e trattative con altri membri o utenti dei servizi e con altre persone con cui ha contatto o interagisce a seguito dell'utilizzo dei servizi, specie se decide di incontrare fisicamente una persona.

Indennità
Accetti di difendere, risarcire e tenere indenne Mereasy, i suoi soci, il legale rappresentante, i suoi funzionari, direttori, dipendenti, collaboratori e agenti, da ogni pretesa, responsabilità, danni, perdite e spese, inclusi, a titolo esemplificativo, costi legali e contabili, derivanti o in qualsiasi modo connessi con l'accesso o l'utilizzo dei Servizi, del Contenuto di Mereasy, o derivanti dalla violazione delle presenti Condizioni.

Limitazione di responsabilità
Riconosci e accetti che, nella misura massima consentita dalla legge, l'intero rischio derivante dal tuo accesso e utilizzo dei Servizi e dei Contenuti di Mereasy sarà a tuo totale ed esclusivo carico. Né Mereasy né altre parti coinvolte nella creazione, produzione o fornitura dei Servizi, del Contenuto artistico Mereasy saranno responsabili di eventuali danni incidentali, diretti o indiretti, originari o consequenziali, inclusi perdita di profitti, perdita di dati o perdita di avviamento, interruzione del servizio, danno al computer o guasto del sistema o costo di prodotti o servizi sostitutivi, o per danni per lesioni personali o fisiche o per disagio emotivo, derivanti da o in conseguenza di questi Termini o dall'uso o dall'incapacità di utilizzare i Servizi o Mereasy, o da qualsiasi comunicazione, interazione o riunione con altri Membri o utenti dei Servizi o altre persone con le quali comunichi o interagisca come risultato del tuo utilizzo dei Servizi e di Mereasy.

Avvisi sui diritti di proprietà
Tutti i marchi, i marchi di servizio, i loghi, i nomi commerciali e qualsiasi altra designazione proprietaria di Mereasy qui utilizzata sono marchi o marchi registrati di Mereasy o dei suoi licenziatari. Qualsiasi altro marchio, marchio di servizio, logo, nome commerciale e qualsiasi altra designazione di proprietà sono marchi commerciali o marchi registrati dalle rispettive parti sulle quali vantano diritti inviolabili.

Legge di controllo e Foro Competente
Le presenti Condizioni e qualsiasi azione ad esse correlata saranno regolate dalle leggi Italiane, indipendentemente dalle disposizioni sui conflitti e sulla concorrenza tra gli ordinamenti e tra le leggi. In caso di controversia giudiziarie sarà competente in via esclusiva il Foro di Catania (Sicilia).

Rinuncia di diritti di azione di classe e risoluzione delle controversie
ACCETTANDO QUESTI TERMINI, RINUNCI IRREVOCABILE A QUALSIASI DIRITTO A PRESENTARE RECLAMI SOTTO FORMA DI UNA CLASS ACTION O DI UN ISTITUTO GIURIDICO SIMILE. TUTTI I RECLAMI DERIVANTI O CONNESSI CON QUESTI TERMINI DEVONO ESSERE GIUDICATI INDIVIDUALMENTE. Tutte le controversie derivanti da questi Termini (compresa la formazione, le prestazioni o la presunta violazione) o l'utilizzo dei Servizi saranno risolti esclusivamente nell'ambito di un arbitrato vincolante. L'arbitrato si svolgerà in Catania, Sicilia, Italia. Se si avvia l'arbitrato, le spese di arbitrato saranno limitate alle spese di deposito. Il lodo arbitrale sarà vincolante e potrà essere inserito come una sentenza in qualsiasi tribunale della giurisdizione competente. Mereasy ha il diritto di chiedere un risarcimento, o altro equo compenso, per far rispettare le presenti Condizioni o impedire la violazione dei diritti di terzi.

Limitazioni sulle azioni
Qualsiasi azione relativa a qualsiasi controversia relativa ai Servizi deve essere avviata entro un (1) anno dopo la causa della causa o la causa dell'azione è bloccata.

Utenti di altre giurisdizioni
I servizi sono controllati e gestiti da Mereasy in Italia e per l'Italia. Noi non dichiariamo o garantiamo che i Servizi, o parte di essi, siano appropriati o disponibili per l'uso nelle altre giurisdizione internazionali. Coloro che scelgono di accedere ai Servizi, lo fanno di propria iniziativa e a proprio rischio e sono responsabili del rispetto di tutte le leggi, norme e regolamenti locali. Potremmo limitare la disponibilità dei Servizi, in tutto o in parte, a qualsiasi persona, area geografica o giurisdizione che scegliamo, in qualsiasi momento e a nostra esclusiva discrezione.

Intero accordo
Le presenti Condizioni sono alla base dell'accordo tra Mereasy e l'utente in merito ai Servizi.

Assegnazione
Non è possibile cedere, modificare o trasferire questi Termini, per effetto di legge o altro, senza il consenso scritto di Mereasy. Qualsiasi tentativo da parte tua di assegnare o trasferire questi Termini, senza tale consenso, sarà nullo e senza alcun effetto. Mereasy può cedere o trasferire questi Termini, a sua esclusiva discrezione, senza restrizioni. Fermo restando quanto sopra, i presenti Termini vincoleranno e attireranno il beneficio delle parti, dei loro successori e cessionari autorizzati.

Avvisi
Eventuali comunicazioni o altre informazioni, comprese quelle relative alle modifiche a questi Termini, potranno essere effettuate in forma scritta e fornite: 1) da Mereasy via e-mail (all'indirizzo fornito dall'utente) o 2) postando tali comunicazioni nei Servizi. Per le comunicazioni effettuate tramite e-mail, la data di ricezione sarà considerata la data in cui tale avviso è stato trasmesso.

Contattare Mereasy
In caso di domande su questi Termini, contattare Mereasy all'indirizzo info@mereasy.com.
Tutti i diritti riservati.

 

%d bloggers like this: